Connettiti con noi

Sabato 13 settembre è stato il giorno del debutto della prima auto “stampata” con la tecnologia 3D. Si chiama Strati e ha fatto il suo esordio ufficiale all‘International Manufacturing Technology Show di Chicago. Il prototipo, realizzato dalla Local Motors in collaborazione con l’Association for Manufacturing Technology (AMT), è stato disegnato a Torino dall’italiano Michele Anoè. Per la propulsione è equipaggiata con il motore elettrico della Renault Twizy. Il prototipo della nuova vettura è stato “stampato” in 44 ore e rapidamente assemblato da un team della Local Motors. Sportiva e fumettistica, la Strati è realizzata in plastica, rinforzata con fibre di carbonio e fibre di vetro.

Clicca per commentare

Altro in CURIOSITÀ