CURIOSITÀ

Sex Toys, quando il gioco si fa duro!

Marchi specifici o oggetti improvvisati? Ecco i Sex Toys da comprare in negozio e quelli da scovare tra le pareti domestiche!

Se fino a pochi anni fa avere un vibratore nella borsetta era cosa scandalosa oggi chi non ne possiede uno è quasi considerato out. Si chiamano Sex Toys e sono la moda del momento, sempre più richiesti non solo per il fai da te, ma anche per il piacere di coppia. Vibratori, dildo, palline, anelli e chi più ne ha più ne metta. Ne esistono ormai di ogni tipo, forma e colore, tanto che è difficile talvolta distinguerli da normali soprammobili domestici. Chissà quante volte, per esempio, vi sarà capitato di andare in bagno a casa di amici e notare la graziosa paperella di gomma sul bordo della vasca. “Che carina” avrete pensato, ignorando i piacevoli momenti regalati da quel simpatico aggeggio vibrante. A questo punto, se una cosa apparentemente così innocente, può essere fonte di piacere, chissà quanti altri oggetti presenti nel vostro appartamento potrebbero ritornarvi utili in una serata romantica.

I Sex Toy fai da te.
Partiamo dai gustosi ingredienti presenti nel frigorifero, i famosi ortaggi: cetrioli, zucchine, banane, melanzane siciliane (quelle rotonde risulterebbero un po’ scomode), pannocchie (non sottovalutate l’importanza della struttura a chicco), tutti oggetti fallici che, utilizzando il preservativo perché con l’igiene non si è mai troppo prudenti, possono regalare alle vostre signore numerose soddisfazioni.
Passiamo poi agli utensili per la pulizia: avete mai provato il tocco del classico spolverino, ossia quell’oggetto pieno di piume che si usa per togliere la polvere? Se la risposta è no fatelo immediatamente. Di strumenti così ne vendono anche specifici per l’intimità di coppia, ma se vi trovate a improvvisare, non esitate a usarlo…vi farà venire lacrime di gioia (per lui e per lei, piacere assicurato).
Passiamo agli accessori femminili. Quale donna non vorrebbe ricevere in regalo un filo di perle. Bene, una volta accontentata la vostra amata chiedetele di attorcigliarlo intorno alla mano e…ringraziarvi del regalo! La richiesta le farà senz’altro piacere. Se poi parliamo di tecnologia, allora gli oggetti del desiderio possono essere tantissimi, dal classico massaggiatore elettrico, alle casse dello stereo (la vibrazione può essere molto piacevole) al cellulare (addirittura esistono applicazioni apposite).
E ancora creme, oli, foulard per lagare e bendare, ce n’è per tutte le necessità, basta saper improvvisare.
Quindi fermatevi un attimo e aprite gli occhi, ovunque vi giriate l’oggetto del piacere è a portata di mano! Non vi resta che farne buon uso!

Previous post

Gigi Hadid: modella o angelo?

Next post

Buon compleanno Instagram