CINEMA

Il Noir si fa Sexy con Gillian Anderson

Nuovo episodio di X-Files al Courmayeur Noir in Festival. Ecco quanto è diventata sexy Gillian Anderson (alias Dana Scully)

Quest’anno al Courmayeur Noir in Festival (8-13 dicembre) si respira un’aria internazionale. Oltre ai due attesissimi “Immortality“, episodio di chiusura della mitica serie CSI e Il Ponte delle spie, nuova spy story di Steven Spielberg con Tom Hanks, è in cartellone un altro capolavoro del genere. Stiamo parlando di X-Files, un nuovo episodio della serie che ha spopolato negli anni ’90, sempre scritto da Chris Carter e con i leggendari Fox Mulder (David Duchovny) e Dana Scully (Gillian Anderson). La serie raccontava la storia di due agenti dell’FBI e della loro sezione speciale dedicata a fenomeni e avvenimenti che non trovavano spiegazione scientifica. Si tratta di un vero e proprio capolavoro, novità assoluta nel genere del “paranormale”, che ci ha accompagnati per quasi un decennio tenendoci incollati agli schermi. Mulder e Scully erano due personaggi quasi reali ormai, rappresentavano il brivido dell’ignoto, lui con la sua temerarietà e lei con i suoi dubbi scientifici. Certo Dana Scully all’epoca non era quel che si può definire un personaggio sexy, eppure la bella dottoressa dalla chioma color rame, col tempo sembra decisamente migliorata, qualche chiletto in meno e un bel po’ di sensualità in più!

Eccola estremamente elegante sul Red carpet…

…ma anche molto sexy!

Previous post

Italiane si nasce. Isabeli Fontana

Next post

Un movimento sexy - Video divertente