MUSICA

CRISI DELLA DISCO?

No grazie!

A leggere certi articoli sui quotidiani, sembra proprio che le poche ancora discoteche ancora aperte siano in crisi nera. Ma siamo sicuri che sia così? Cosa dicono i numeri? Il punto è che ci si diverte ancora, ma in modo diverso. Halloween vent’anni fa non esisteva, mentre oggi si balla anche in spazi immensi, visto che le disco non bastano. E a Capodanno 2015, tutti a casa a giocare a carte? A Roma si ballerà negli spazi immensi della Nuova Fiera col party Amore, in console tra gli altri Tale of Us e Chris Liebing e pure al parco Magic Land, con Eiffel 65, Boostedkids, Sergio Mauri, Maury Lobina e Hyenas Bro. Per non parlare dei club elettronici: Tenax, Cocoricò e Cromie tengono botta ed altri come il Bolgia di Bergamo salgono ed entrano nella geografia del clubbing. Se qualche località cala un po’, a Gallipoli fa sognare. Si parla poi pochissimo di Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana… ma qui il turismo non manca mai e la movida in crescita verticale: l’atmosfera di locali come Fauno Notte Club a Sorrento e Music on The Rocks a Positano è unica e se la gode una clientela internazionale. E se le grandi città pullulano di festival elettronici cool come Elita, Movement e Club to Club, in provincia tornano a spingere anche locali immensi come il Number One di Cortefranca (Bs), dove convivono party hardcore e feste ibizenche come La Troya Ibiza grazie allo staff Costez. E quindi? Parlare di crisi fa notizia, ma la realtà è diversa. Da ballare e da divertirsi ce n’è, ogni weekend.

R-WAN-WTF-2-1

R-Wan, dai club più esclusivi

R-Wan fa ballare i club più esclusivi del pianeta: a Parigi spesso è al Loft, a Zurigo ha appena fatto muovere a tempo un MTV party, a settembre era al Pacha di Marrakech, ad agosto al VIP Room di St. Tropez con Jason Derulo. Il suo nuovo singolo si chiama “What the F#*k” e l’ha prodotto con Fatman Scoop, pezzo grosso dell’hip hop che fa rima con l’hip hop più scatenato.

matthew-brown

Candypop… ed il party è dolcissimo

Già conosciuto nel circuito delle disco fashion per la sua tecnica e perché non sbaglia un set, Matthew Brown si è inventato Candypop, un party a base di lecca lecca, selfie e scenografie ad hoc. Dopo il debutto in Germania (al Diamond di Breisack e all’Am Burghof di Lorrach), la festa sbarcherà in Italia.

1400x1400_9528101

KuMusic RadioShow, per ballare davanti al pc

E’ uno dei radioshow italiani più ballati nel mondo. Ogni settimana fa sentire un talento del mixer diverso. In passato, Robbie Rivera, The Cube Guys, Quintino, Cristian Marchi, Mike Vale. Il dj resident è Glazersound, la voce femminile è di Monika Kiss, la selezione musicale e la voce sono quelle di Mc Fago. Ed è tutto gratis, su SoundCloud e su decine di emittenti sparse per il mondo.

Mike-Vale-Alternative-Pres-Shot-1

Mike Vale, groove internazionale

E’ tra i giovani dj in maggiore ascesa nella scena internazionale tech house. Il suo nuovo singolo è in realtà un remix di Mason – “Exceeder”. Esce su Armada, la label del mitico Armin Van Bureen e l’ha confezionato col collega Umek, pure lui sloveno. Provare ad ascoltarla tenendo ferme gambe e braccia è praticamente impossibile, visto che spinge fortissimo.

Previous post

NEKNOMINATION, QUANDO IL GIOCO SI FA STUPIDO

Next post

LE VIE DELL’ANELLO