Connettiti con noi

SPORT

Le ultime notizie dal mondo dello sport!

MotoGP: Valentino Rossi raggiunge ancora una volta il podio di Mugello. Golf: Molinari Battuto dal formidabile Olsen. Nba: Steph Curry crea poesia nelle Finals!

Le ultime notizie dal mondo dello sport!


Moto GP


Valentino e il 3° posto: “Vale la pena correre tutto un anno per fare il podio qui: la posizione nel Mondiale era impensabile, ma sulla distanza di gara fatichiamo e devono darci una mano gli amici giapponesi perché andiamo bene solo sul giro e con molto grip”

Rossi centra il terzo podio stagionale, vola oltre i 5.000 punti in carriera nel motomondiale, primo a riuscirci, sale per l’ennesima volta a salutare la folla del Mugello da uno dei primi tre gradini ed è a -23 punti da Marquez in classifica. “Sono davvero contento – dice Valentino, 3° al traguardo dopo le Ducati -, abbiamo gareggiato con la gomma dura davanti e però abbiamo faticato tantissimo. Alla fine ne avevo abbastanza per spingere e sono riuscito a prendere un podio molto bello che per me qui al Mugello è preziosissimo e dà un feeling speciale: vale la pena correre tutto anno per fare il podio al Mugello.”.



Golf


Open d’Italia: Molinari Battuto da Olesen. Secondo d’amarezza

A Gardagolf Chicco era leader assieme al danese, ma un bogey alla penultima buca ha chiuso i giochi. Niente tris per l’azzurro, che chiude attaccando alla 18 a -21 davanti a Slattery, terzo a -20. Olesen trionfa a -22. Gagli fantastico giro: è 14° a -15, Manassero crolla e gira in 72 (+1) chiudendo 36°

Alla penultima buca la speranza di Francesco Molinari si spegne: lì è arrivato il secondo bogey di tutto l’Open d’Italia 2018. A una buca dalla fine Chicco era lì, in testa assieme al danese Thorbjorn Olesen, a -21. Un errore decisivo, che è costato la fine del grande sogno. Olesen è entrato in vantaggio con un birdie alla 17 e ha trionfato grazie a un ultimo giro ad altissima tensione chiuso in 64 (-7) , con la buca 18 decisiva e al termine della quale ha chiuso a -22 davanti a Molinari, secondo a – 21 grazie a un incredibile birdie all’ultima buca, in cui ha messo tutta la pressione del mondo sul leader in un disperato tentativo di rimonta sul filo. Resta il pieno di dispiacere con tre giri in 66 (-5) e uno in 65 che non sono bastati: 23 birdie e due bogey in 4 giorni. Applausi a Chicco. Terzo è l’inglese Lee Slattery a -20, che regna nel terzo giro e costretto ad attaccare nella seconda parte di gara della domenica dopo un inizio più “easy” rispetto allo show del sabato. Quarto lo spagnolo Rafa Cabrera Bello a -18. Niente da fare, a Gardagolf per Francesco Molinari, che manca il tris storico nell’Open d’Italia dopo le vittorie nel 2006 e nel 2016. Arrivato carico, ma stanco dopo il successo nel Bmw Pga Championship, Molinari ha ben poco da rimproverarsi: l’altissimo tasso tecnico di questo Open chiedeva miracoli.



Nba


Nba Finals, Golden State-Cleveland 122-103, Warriors 2-0 nella serie

Steph con 33 punti e 9 triple -record nelle Finals – trascina Golden State al 122-103 su Cleveland in gara-2. LeBron chiude con 29 punti e 13 assist ma non basta

Il tiro di Steph Curry è poesia in movimento, una delle 7 meraviglie della Nba moderna. Curry in gara-2 delle Finals è andato oltre: 9 triple a bersaglio, record della serie che vale il titolo tolto alla versione 2010 di Ray Allen, 33 punti, 7 rimbalzi e 8 assist in una partita da fenomeno che vale a Golden State il travolgente 122-103 su Cleveland buono per il 2-0 nella serie che mercoledì prosegue in Ohio. “Steph è stato incredibile, non solo per le 9 triple ma perché ha fatto un canestro importante ogni volta che ce ne serviva uno” lo ha dichiarato Steve Kerr. Cleveland fino al quarto periodo, quando il Curry show ha regalato i numeri più spettacolari, era rimasta agganciata grazie a LeBron James – 29 punti, 9 rimbalzi e 13 assist – e all’aiuto di Kevin Love – 22 punti, 10 rimbalzi – e George Hill 15 punti. Quando Curry si è scatenato, con 16 punti nel quarto periodo, anche King James i si è “arreso”.


Un post condiviso da NBA (@nba) in data:


The @warriors take 2-0 #NBAFinals lead with 122-103 Game 2 victory!

Un post condiviso da NBA (@nba) in data:


Clicca per commentare

Iscriviti e ricevi foto e video esclusivi. Girls, Motori, Eventi e Tech.

Con la registrazione alla mailing list o alla newsletter, l’indirizzo email dell’Utente viene automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni, anche di natura commerciale e promozionale, relative a questa Applicazione. Dati personali raccolti: Email.

SEGUICI SU



Seguici anche su Instagram su @playboyita

Altro in SPORT