Connettiti con noi

Sono passati solo pochi giorni dall’uscita di “Metal Gear Solid V: The Phantom Pain” e già si parla di videogioco dell’anno. Il nuovo episodio della saga firmata Hideo Kojima, genio indiscusso del settore, stupisce i fan con cambi di struttura e un finale aperto. Il risultato è ancora una volta un omaggio a una spettacolarità quasi cinematografica, quasi che quella dei videogiochi possa diventare un’ottava arte, con scenografie, effetti sonori e musiche da brivido e personaggi ben caratterizzati, che sembrano quasi reali e che sono uno dei motivi per cui Metal Gear ha raccolto negli anni un numero così alto di appassionati. A quanto pare un altro capolavoro è stato fatto, ora non ci resta che accendere la console e dare inizio ai giochi!

Clicca per commentare

Altro in ENTERTAINMENT