GIRLS

L’ultimo nudo di Kristy Garett

Sarà Kristy Garett una delle ultime playmate americane a posare per un servizio di nudo su Playboy USA.

Come si sentirà Kristy Garett a essere una delle ultime playmate americane a posare per un servizio di nudo? Per lei di certo è stata una buona notizia, tanto che l’ha scritto anche sul suo profilo Instagram, per la gioia dei suoi oltre 15.000 fan. Tutta pubblicità per la bella modella che ora non aspetta altro che mostrarsi in tutto il suo splendore.

Try to check my ABS 😂

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

💫💕😘

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Cant stop post it … So in Love in this ..❤️

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Miami#Miami beach #great time with Anna Gunselman🎏🎏🎏✨

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Where is the dreams come true …. Hollywood #LA#CALI#Love you so much …. 🙈❤️😘

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Work with my girl #Anna Gunselman💋#

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Feeling#woman#natural#be#in love#real#tb #NYC#work @victoriajanashviliphoto 😋

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Juts a little bit…#Malibu#shoot2kill #Malibu Beach#inlovewithhim ….. Thanks @eriktranberg 🐳☀️

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Does it still exists??🌿⚡️⚡️⚡️💕⚡️⚡️#🌱🍃#girl#girls#Malibu #mmmmm#bbbooooo

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Sunny 🍊🍊🍊🍊Miami beach 🌺🇺🇸🇺🇸🇺🇸❤️

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

❤️

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Natural #lettle#me#camera#light#action#nextgeneration #💦💦💦

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

What's a up buddy…😘😘😘😘

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Expiration🌟🌟🌟🌟🌟

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Ready#🚀🚀🚀🌝🌒💃💃🚀🚀🚀🚀

Una foto pubblicata da Kristy G (@kristygarett) in data:

Previous post

Memorie di un pazzo di Antti Pendikainen

Next post

Un caldo Natale