Connettiti con noi
Manhattan cocktail

BERE

Cocktail Manhattan, amato dagli aristocratici e non solo

La storia del cocktail Manhattan deriva dall’aristocrazia e ai giorni d’oggi tutti lo conosciamo come un ottimo drink da aperitivo. Scoprite la sua storia.

Cocktail Manhattan, amato dagli aristocratici e non solo

Il cocktail Manhattan è sicuramente uno tra i più famosi cocktail a base di whisky e solitamente viene servito come aperitivo. Si dice che l’inventore di questo cocktail sia stato un barman del Manhattan Club di New York da cui ha preso il nome e si tratta di uno dei cinque cocktail che prende il nome da un quartiere di New York. Tra questi 5 il più simile al Manhattan è il Brooklyn, che utilizza vermouth secco e liquore al maraschino al posto del vermouth rosso del Manhattan, e Amer Picon al posto dei bitter angostura.

Storia

Una storia popolare racconta che il Manhattan abbia avuto origine nella seconda metà dell’Ottocento al Manhattan Club di New York, quando il Dr. Iain Marshall lo preparò per un banchetto ospitato da Jennie Jerome (Lady Randolph Churchill, madre di Winston) in onore del presidente candidato Samuel J. Tilden. Il successo del banchetto ha reso la bevanda incredibilmente alla moda. Tuttavia, Lady Randolph, ai tempi, era in Francia e incinta, quindi la storia è forse solo una simpatica leggenda metropolitana. Che sia una leggenda o la verità questo cocktail è sempre una buona alternativa per un aprivo con gli amici.


Cocktail Manhattan

Cocktail Manhattan


Ingredienti e dosi

5.0 cl di Rye o whisky canadese
2.0 cl di vermouth rosso
1 goccia di angostura
Guarnire con una ciliegina al maraschino

Preparazione

Il segreto della preparazione del Manhattan è soprattutto nelle giuste dosi degli ingredienti. Infatti, basta riempire il mixing glass con i suoi ingredienti e di ghiaccio per 2/3 e mescolare.
Va servito nella coppa martini e guarnito con una ciliegina.


In queste giornate incredibilmente calde di agosto un cocktail Manhattan fresco sarebbe l’ideale, non credete?

Cocktail Manhattan

Cocktail Manhattan


Vi lasciamo con un bellissimo aforisma del maestro Charles Bukowski. Quest’ultimo famoso per aver avuto un grande amore verso l’alcol:

Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa.

Clicca per commentare

Iscriviti e ricevi foto e video esclusivi. Girls, Motori, Eventi e Tech.

Con la registrazione alla mailing list o alla newsletter, l’indirizzo email dell’Utente viene automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni, anche di natura commerciale e promozionale, relative a questa Applicazione. Dati personali raccolti: Email.

SEGUICI SU

Instagram

  • Clear your head w/ ♥️ @ewinmawquez.
📸 @alxchn
  • “Change in all things is sweet.” #quote by #Aristotle
with ♥️ @alexisren 
#motivationalquotes
  • @msjessicawall has our attention in the palm of her hands.
📸 @grahamdunn
  • There you go again, making me love you. w/ @kri_bo ♥️
📸 @vladimik
  • A true masterpiece. 🎨 w/ @tessjantschek ♥️
📸 @doveshore
  • We're all in the same game; just different levels. Dealing with the same hell; just different devils. 🌗🌈 w/ @lroyyyyyy ♥️🤩
📸 @deftfotos

Seguici su instagram

Altro in BERE