Connettiti con noi

BERE

Piña Colada: un drink delizioso per sorprendere gli amici!

Piña Colada: drink delizioso e semplice da prepara per gli amici per un ottimo aperitivo!

Piña Colada: un drink delizioso per sorprendere gli amici!


Storia


Esistono diverse versioni circa l’origine di questa bevanda. Alcune testimonianze parlano di “bevande a base di ananas e rum”, ma senza crema di cocco, già a partire dai primi dell’800′. Ma esistono racconti e leggende legati a storie di pirati come quella di Roberto Cofresì, che pare somministrasse l’antica bevanda alla sua ciurma.

La Piña Colada o Pina Fria a Cuba diventa tradizione ed è portata alla conoscenza del mondo grazie ai primi viaggiatori e scrittori che ne descrivono la preparazione. Trai più noti Charles Dickens addirittura già dal 1838.


Un post condiviso da @ilcinometallurgico in data:


La Pina Colada con il Cocco è però una preparazione che con certezza si è diffusa da Portorico grazie all’invenzione del Coco Lopez.

Con il cocco cambia la struttura della Pina Colada e in particolare con l’utilizzo errato di tecniche ed ingredienti diventerà molto dolce e morbida.

Sembra che la prima Piña Colada sia stata preparata al Caribe Hilton dove il bar era un Don the Beachcomber.


Un post condiviso da Delaney (@thestyledseed) in data:


La targhetta in marmo che testimonia la “nascita” del Piña Colada nella Vecchia San Juan. Un’altra versione riconosce il Piña Colada come bevanda tipica di Porto Rico, paese dove si dice sia stato creato per la prima volta nel 1963. Alla Barrachina nella Vecchia San Juan c’è una targhetta commemorativa in marmo per ricordare questo evento.

È probabile quindi che in buona parte dei Caraibi, già dagli anni cinquanta, si fosse a conoscenza di questo tipo di bevanda, chiamata semplicemente “ananas colata”, ma fu nel 1963 che essa venne ufficializzata col nome di Piña Colada e assunta come bevanda nazionale portoricana.



Ricetta


3 cl di rum bianco

  • 9 cl di succo di ananas

  • 3 cl di crema di cocco

  • ghiaccio tritato, sempre

  • 1 fetta di ananas (opzionale)

  • 1,5 cl di lime spremuto, aiuta a dare equilibrio e tagliare la dolcezza del drink

  • 1 spicchio di ananas e le foglie del frutto guarnire; ciliegina e ombrellino


  • Frullare il rum, il succo d’ananas, 1 fetta di ananas, il latte di cocco, il lime e il ghiaccio tritato. Frullare per 15-20 secondi, il cocktail deve avere un aspetto spumoso, ma non è un vero e proprio frozen, quindi state attenti a non mettere troppo ghiaccio, altrimenti diventa una granita. Versare in un calice grande, guarnire con una fettina di ananas.


    Clicca per commentare

    Iscriviti e ricevi foto e video esclusivi. Girls, Motori, Eventi e Tech.

    Con la registrazione alla mailing list o alla newsletter, l’indirizzo email dell’Utente viene automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni, anche di natura commerciale e promozionale, relative a questa Applicazione. Dati personali raccolti: Email.

    SEGUICI SU

    Instagram

    • Clear your head w/ ♥️ @ewinmawquez.
📸 @alxchn
    • “Change in all things is sweet.” #quote by #Aristotle
with ♥️ @alexisren 
#motivationalquotes
    • @msjessicawall has our attention in the palm of her hands.
📸 @grahamdunn
    • There you go again, making me love you. w/ @kri_bo ♥️
📸 @vladimik
    • A true masterpiece. 🎨 w/ @tessjantschek ♥️
📸 @doveshore
    • We're all in the same game; just different levels. Dealing with the same hell; just different devils. 🌗🌈 w/ @lroyyyyyy ♥️🤩
📸 @deftfotos

    Seguici su instagram

    Altro in BERE