FOOD

Chef Rubio – Alici fritte alla “Faial”

Le ricette ispirate da Playboy: l'anti chef per antonomasia prepara le alici fritte alla "faial" con insalata di ocra, peperoni e frutta.

Chef Rubio, passato da rugbista e padrone di casa di Unti e Bisunti, la serie dedicata allo street food in onda su DMAX (canale 52 dt free), è l’anti chef per eccellenza, tatuato, rude nei modi e noto per il suo approccio molto fisico al cibo. “In questo piatto – spiega lo Chef Rubio – l’agrodolce e la leggera acidità del frutto della passione e dei frutti rossi vanno a pulire la bocca e ad aumentare la salivazione. L’ocra quando cotta ha una consistenza gradevolmente viscida che accarezza il palato. L’eros è negli ingredienti stessi, se cotti bene e ben presentati, e nell’estetica del piatto, oggettivamente bello perché senza regole di impiattamento, come senza regole dovrebbe essere il letto. Faial è un’isola delle Azzorre dove ho mangiato un qualcosa di simile, guardando l’isola di Pico, e per me è stato molto erotico”.

ricetta_chef_rubio_per_playboy

Alici fritte alla 'Faial' di Chef Rubio

Ingredienti per 2 persone
  • Alici fresche 400 gr
  • Farina di mais 200 gr
  • Ocra 100 gr
  • Peperone dolce 100 gr
  • Olio di arachide 500 ml
  • Olio extravergine d’oliva 30 ml
  • Aceto di vino bianco 50 ml
  • Un frutto della passione
  • More 50 gr
  • Mirtilli 20 gr
  • Erbe miste (rosmarino, timo, mirto. Menta) q.b.
  • Peperoncino fresco q.b.
  • Sale 5 gr
  • Zucchero 15 gr
  • Pepe q.b.
Preparazione
  1. In un pentolino mettete a scaldare aceto sale e zucchero e una volta raggiunto il bollore toglietelo dal fuoco.
  2. Tagliate in pezzi ocra (vegetale che ha la forma di un peperoncino verde e ha un sapore che ricorda quello degli asparagi) e peperone dolce e arrostirli in padella per qualche minuto.
  3. A questo punto tritate il peperoncino e le erbe, quindi mettete il tutto in infusione qualche istante nello sciroppo e, nel caso sia necessario, aggiustate di sale.
  4. Eviscerate le alici e dopo averle passate nella farina di mais, friggetele. Quando raggiungono il caratteristico colore dorato scolatele e subito bagnatele con lo sciroppo alle erbe. Non rimane che comporre l’insalata con le verdure arrostite, i semi del frutto della passione, le more e i mirtilli.

Previous post

Drink: Blue Diva

Next post

Un ritocchino di prima classe, anzi di Classe A!