MOTORI

Jaguar XF: non chiamatelo restyling

Stile e aggressività per il nuovo gioiellino di casa Jaguar

Non si riscontrano cambiamenti sostanziali nel corpo vettura, ma in fatto di stile e aggressività la nuova XF si distingue nettamente dalla massa. Il gioiellino di casa Jaguar ha prestazioni elevatissime e una tecnologia d’avanguardia che non vi lascerà delusi. Il Top di gamma benzina da 380 CV fa 0-100 in soli 5,3 secondi e raggiunge fino a 250 Km/h, niente male per quelli che amano premere sull’acceleratore. Per chi è spaventato dai consumi invece, basta indirizzarsi verso il 2.0 a gasolio da 163 CV che consuma circa 4 litri ogni 100 Km. Nuovo di zecca anche il sistema di infotainment con schermo touchscreen da 10,2″ con Dual View, che permette di visualizzare due diverse schermate a seconda dell’angolazione dello sguardo. Questo significa, per esempio, che chi guida può tenere sotto controllo il navigatore mentre il passeggero interagisce con l’impianto audio o tv. Quando si dice l’arte nel dettaglio.

non perdere l'articolo completo

In tutte le edicole solo su Playboy.
Previous post

Le sexy DJ: musica per le orecchie e per gli occhi!

Next post

Miley Cyrus e il fantasma dei Natali passati