MOTORI

Moto Guzzi V9 Bobber: Il ritorno dell’aquila.

Look total black, maneggevolezza e stabilità per la V9 Bobber della Moto Guzzi, una vera e propria aquila su due ruote!

È scoccato da poco il 95° anniversario per la Casa di Mondello, un compleanno importante, enfatizzato dal raggiungimento delle quasi 8.000 moto vendute nel 2015. Sviluppata intorno al nuovissimo motore bicilindrico trasversale a 4 tempi a V da 850 cc, capace di erogare 55 CV, la V9 Bobber rappresenta l’animo più dark e sportivo di Moto Guzzi e si distingue per il look essenziale in total black e per i grossi pneumatici calzati su cerchi da 16 pollici. Tanto per riprendere un po’ la storia, i bobber sono nati negli Stati Uniti nel secondo dopoguerra dalla mano di appassionati piloti e si caratterizzavano per l’eliminazione di ogni particolare superfluo che non servisse per correre veloci sulle piste di terra battuta. Per gareggiare in queste condizioni, i corridori erano soliti montare pneumatici oversize, che garantivano un’ampia impronta a terra.

La V9 Bobber pesa meno di 200 kg ed è capace di esprimere 62 Nm di coppia a soli 3.000 giri/min, con una potenza massima di 55 CV a 6.250 giri/min, valori che dimostrano l’impegno di Moto Guzzi nel raggiungere elevati livelli di coppia già ai bassi regimi di rotazione.

non perdere l'articolo completo

In tutte le edicole solo con Playboy.
Previous post

Ma dove vai bellezza in bicicletta

Next post

Europei 2016. Giochiamo d'anticipo... con i televisori giusti.