Connettiti con noi

MOTORI

Un 2018 tra elettrico e Limited Edition

Anno nuovo auto nuova, il 2018 sarà un anno molto importante per le auto elettriche perchè arriveranno nuovi modelli che potrebbero far cambiare idea a chi ha sempre snobbato questa soluzione, soprattutto con le nuove e migliorate autonomie.

Un 2018 tra elettrico e Limited Edition

Anno nuovo auto nuova, il 2018 sarà un anno molto importante per le auto elettriche perchè arriveranno nuovi modelli che potrebbero far cambiare idea a chi ha sempre snobbato questa soluzione, soprattutto con le nuove e migliorate autonomie. Ma se averne una completamente elettrica fa sia risparmiare che incuriosire i passanti, anche avere un’auto davvero unica non è cosa da poco, ecco perchè dopo tanto elettrico abbiamo inserito anche un marchio tutto italiano che trasforma letteralmente le auto made is USA. La nostra nuova auto del 2018 ci farà notare di più? Perchè no.

Audi e-Tron Quattro

Il primo SUV elettrico della casa dei Quattro Anelli metterà la ruote in strada nel 2108 e si candida a pieni voti per essere il vero concorrente della Tesla Model X. Le dimensioni saranno tra i 4,66 e i 5,05 metri, una via di mezzo tra la Q5 e la Q7 in sostanza, avrà trazione integrale, un’autonomia di 500 km e grazie ai 435 CV (503 in modalità “S”) delle prestazioni di tutto rispetto: scatto da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e velocità massimo di 210 km/h. Decisamente non male. Saranno due i motori elettrici (uno per asse) a bordo, ma arriverà anche una versione più sportiva che ne monterà tre. Ma la caratteristica più importante è la ricarica ultrarapida, che permetterà di caricare all’80% (circa 320 Km di autonomia) la batteria dell’auto in solamente mezz’ora, purtroppo le colonnine a ricarica ultrarapide non sono ancora state installate, ma dovrebbero fare la loro comparsa nei prossimi anni. L’Audi e-tron si potrà anche ricaricare in wireless parcheggiandola su apposite piastre a induzione, però potranno essere installate solo nelle case e negli uffici.



BMW i35s

Presentata ufficialmente al Salone di Francoforte, la nuova generazione della i3 si presenta non solo con un restyling nel design, ma anche con un motore più potente, tempi di ricarica più veloci e soprattutto con una sorella più sportiva: la BMW i3S. Sotto il cofano dell’ i3S ci saranno 184 CV (14 CV in più della i3), a gestire le ruote sono previste sospensioni sportive, mentre per aumentare le prestazioni in termini di reattività è stata inserita anche la modalità “Sport”, ben cara a tutte le BMW. L’autonomia dichiarata è di circa 280 km, mentre a livello di prestazioni abbiamo un 0-100 in 6,9 secondi e una velocità massima di 160 km/h. A livello di velocità di ricarica ci vorranno circa 3 ore per mettere 180 km di autonomia nella vettura. Inseriti nell’equipaggiamento anche i fari a LED e confermato lo schermo da 10, 3″ del sistema di infotainment, sistema che è stato aggiornato e identificherà i parcheggi liberi dentro i silos in città e integrerà il Traffic Jam Assist che regolerà la velocità e sterzo fino a 60km/h. Non c’è miglior salvezza quando ci si imbatte in una coda credeteci.



Tesla Model 3

Dovrebbe essere il modello che porterà l’azienda di Elon Musk a diventare un produttore da 1 milione di auto entro il 2020, fatto sta che al momento della Tesla Model 3 se ne producono circa 20.000 al mese, questo tanto per farvi capire quanto sia importante questo modello per la casa automobilistica. Numeri a parte, la Model 3 arriverà in Italia nella seconda metà del 2018. Come dimensioni siamo a livello di una berlina (4,7 x 1.9 metri), mentre come autonomia e prestazioni si parla di 300/500 km a secondo del modello scelto tra i due disponibili, 220/225 km/h di velocità massima e uno scatto 0-100 in circa 5,6/5,1 secondi. Numeri sicuramente interessanti per chi piace la velocità. Internamente spicca il gigantesco schermo da 15″, ma anche in termini di rifiniture non si scherza: tutto profuma di hi-tech. Non manca naturalmente il suo famoso auto-pilot gestito da 7 telecamere, radar e 12 sensori a ultrasuoni. Se effettivamente arriverà e se la produzione riuscirà a soddisfare le innumerevoli richieste questo ancora non possiamo prevederlo, fatto sta che la Tesla Model 3 è sicuramente tra le auto da tenere d’occhio nel 2018, soprattutto per il prezzo: in USA è proposta a 35.000 Dollari.



Militem

Brand 100% italiano e situato in Lombardia nella piena Brianza, Militem prende e rivoluziona completamente i più famosi modelli di auto americane, con un’attenzione al dettaglio degno di vere supercar. I primi modelli di Militem sono su base Jeep Wrangler, sia in versione benzina (3.6 litri da 284 CV) che diesel (2.8 CRD da 200 CV), entrambi con il cambio automatico cinque marce corredato da AutoStick per selezionare il giusto rapporto. La più estrema è la JIII Militem, specificamente pensate per il fuoristrada, dispone di pneumatici particolari, molle rinforzate, nuovi ammortizzatori, assetto TeraFlex da 2.5″, parafanghi maggiorati e altre migliorie che la rendono perfetta anche il fuoristrada più estremo.



A livello di materiali e tessuti la selezione che permette Militem è immensa, con tanto di verniciature e tecniche di wrapping di ultima generazione, fattori che permettono di creare auto davvero uniche, davvero su misura.



Clicca per commentare

Iscriviti e ricevi foto e video esclusivi. Girls, Motori, Eventi e Tech.

Con la registrazione alla mailing list o alla newsletter, l’indirizzo email dell’Utente viene automaticamente inserito in una lista di contatti a cui potranno essere trasmessi messaggi email contenenti informazioni, anche di natura commerciale e promozionale, relative a questa Applicazione. Dati personali raccolti: Email.

SEGUICI SU



Seguici anche su Instagram su @playboyita

Altro in MOTORI