TECNOLOGIA

Apple VS Microsoft: quel pazzo lunedì!

Software infetti e sistemi in balckout. Un terribile lunedì per il mondo del 2.0

L’hanno chiamato XcodeGost e no, non è il nome di un videogioco, ma del primo attacco hacker su larga scala all’App Store di Apple. Si tratta di un software infetto per la creazione delle app iOS, immesso in Cina con l’obiettivo di spingere gli sviluppatori a utilizzarlo. A quanto pare le applicazioni sviluppate con questo software, circa 300, sarebbero in grado di rubare dati agli utenti e inviarli a un server. Ma ieri l’azienda di Cupertino non è stata l’unica colpita da una disavventura informatica. Dato che la competizione tra colossi non si prende mai una vacanza, la Microsoft ha voluto a tutti i costi fare anche lei notizia: blackout mondiale di Skype e prima pagina assicurata. Guarda un po’ la coincidenza, ma non sarà mica inventano false news pur di non passare neppure un giorno inosservate?

Previous post

Memorie di una Geisha...tra artiste e cortigiane!

Next post

Chef Rubio: quando l'eros è negli ingredienti!