TECNOLOGIA

Prof Iris & Kindle Voyage. #IlSottileCheDura

La Prof. Iris ci presenta il suo nuovo oggetto del desiderio: l'esclusivo Kindle Voyage!

Come stanno i miei alunni preferiti? Io ho le mani un po’ intorpidite, ieri ho passato il pomeriggio a… correggere i vostri compiti. Fortuna che non c’era lezione, mi piace stare in aula da sola. Per sentirmi a mio agio ho tolto quasi tutto, tranne le scarpe ovviamente, mi sono sdraia e ho preso in mano la penna… rossa! Che goduria, stare sopra una scrivania mi soddisfa quasi quanto starci sotto! Ma veniamo a noi! Mi dispiace, ma qualcuno non ha superato il test. Vi avevo detto di studiare, ma voi siete stati molto, molto indisciplinati. Sarò costretta a trattenervi in aula oltre l’ora di lezione, uno alla volta però… il “doposcuola” di gruppo non ve lo siete meritato! E in più avrete anche un bel compito a casa: leggere un bel libro… di racconti erotici! E no, dire di non averlo in casa non è una scusa, col vostro Kindle scaricarlo sarà facilissimo. Cosa? Non avete un Kindle? Oggi volete davvero farmi “scaldare”. Io sono un’appassionata degli e-book reader, proprio la settimana scorsa stavo pensando di comprare il nuovo Kindle Voyage, l’ultimissimo modello. Mi piace averlo sempre dentro… la borsetta. È  leggero, compatto, robusto, ha una buona consistenza tra le dita; ne puoi usufruire ovunque, in treno, in aereo, perfino in metropolitana. Il Voyage è il top di gamma, lo schermo ha una risoluzione di 300 ppi, sembra quasi di leggere su carta. C’è un unico pulsante fisico per l’accensione e lo standby. Il Volta Pagina è stato rivoluzionato, ora puoi “sfogliarlo” senza muovere un dito. Puoi regolarne la “sensibilità” e toccarlo come ti pare e piace, e se hai paura di non vederlo bene al buio… nessun problema, con la nuova regolazione automatica la visibilità è garantita giorno e notte! Le funzioni sono tantissime: puoi sottolineare, segnalare, annotare. Col dizionario sei sicura di non perderti nemmeno una parola, anche quelle nelle altre lingue e gli stranieri a me fanno impazzire… parlo di autori ovviamente. C’è un unico problemino… questo nuovo Kindle è sottilissimo, però a me piace perché dura fino a due settimane… che batteria ragazzi e io non mi stanco mai di usarlo! Inoltre con Kindke Unlimited puoi prenderne fino a 800.000 tutti insieme… di titoli! Che dire, io vado subito a farmi quello nuovo. Che posso farci, ho una vera e propria ossessione… per la lettura!

 

 

 

Previous post

Buon compleanno a Lena Yada

Next post

Justine Mattera: spudorata bellezza