CURIOSITÀTECNOLOGIA

Skype: soddisfatti e rimborsati

Dopo il blackout del 21 settembre Skype si scusa per il disagio e fa un regalo agli utenti.

Pare che Skype, in seguito al blackout che il 21 settembre ha messo fuori uso il sistema operativo per quasi un giorno intero, abbia iniziato a contattare gli utenti scusandosi del disagio. Sembra infatti che l’azienda stia inviando delle comunicazione con offerte regalo, dal prolungamento dell’abbonamento in modalità gratuita, alla possibilità di effettuare 20 minuti di chiamate al giorno, sempre gratuite, verso i numeri fissi e mobile di tutto il mondo e per un’intera settimana. La notizia è da confermare, ma se fosse vero tanto di cappello al servizio clienti per l’iniziativa. Vogliamo però rassicurare Skype: sembrerà strano, ma le nostre segretissime fonti ci confermano che, nonostante il disagio, un giorno senza il loro servizio….non ha ucciso nessuno!

Previous post

Buon compleanno Instagram

Next post

Lavorare bene, lavorare duro: Il sesso tra colleghi!